Carrello vuoto

  • Prodotti per l'edilizia a Genova

  • Pitture traspiranti per interni ed esterni

    La Recco Colori fornisce prodotti per l'edilizia a Genova sia per uso privato che per le aziende del settore, anche con forniture all'ingrosso. Il suo personale altamente specializzato è inoltre a disposizione dei clienti per consulenze e sopralluoghi gratuiti per poter così valutare le caratteristiche del lavoro da eseguire. In questo modo può consigliare il prodotto più adatto in ogni situazione. L'obiettivo dell'azienda infatti è fornire un supporto completo per la realizzazione di grandi interventi edilizi (come ristrutturazioni o nuove costruzioni) e di piccoli lavori domestici. In caso di necessità, può anche indirizzare i clienti privati verso ditte specializzate con cui collabora da diverso tempo per l'esecuzione di lavori che richiedono un intervento professionale.


    Tra i materiali che è possibile trovare sia presso il negozio che il magazzino:

    ● prodotti pre confezionati come rasanti minerali;

    ● prodotti per i cicli a cappotto;

    ● prodotti per il risanamento dall'umidità, adatti anche all'uso privato;

    ● prodotti per il restauro e l'installazione di piscine;

    ● materiali e attrezzatura per il cartongesso;

    ● pitture per interno ed esterno (sia prodotti a spessore che prodotti lisci);

    ● prodotti per la protezione esterna.

    Grazie alla sua pluriennale esperienza, l'azienda ha selezionato i migliori produttori del settore in ambito italiano, tra cui:

    ● Mapei;

    ● Boero;

    ● Sivit;

    ● Calce del Brenta;

    ● Naici.

  • Trattamento dei muri contro l'umidità

    Trattamento dei muri contro l'umidità

    I muri danneggiati dall'umidità sono un problema molto comune e sono uno dei responsabili del degrado strutturale e del deterioramento degli edifici.


    Capire se un muro è afflitto da tale problematica è piuttosto semplice: è sufficiente osservarlo. Se è visibile un alone evidente di umidità (spesso posta nella fascia inferiore) e le pitture e i rivestimenti plastici si sono gonfiati creando delle crepe, allora è bene correre ai ripari. È anche possibile notare una zona erosa dai sali al di sopra dell'alone.


    Il danno può essere causato da perdite o infiltrazioni d'acqua, dall'umidità di risalita dal terreno o dalla semplice e persistente aggressione della pioggia. Nel primo caso è importante individuare e riparare la perdita, prima di ripristinare l'integrità della struttura, negli altri due bisognerà proteggere i muri con prodotti specifici. 


    Tuttavia, prima di questo, è necessario intervenire per risanare a fondo il muro. In caso contrario, nonostante gli interventi di protezione, il problema si ripresenterà in breve tempo. Questo accade perché all'interno del muro sono ancora presenti l'acqua e i sali responsabili dei danni. È quindi necessario prima di tutto asciugare il muro e in secondo luogo eliminare l'accumulo di sale. Solo allora sarà possibile ripristinare l'intonaco e stendere prodotti antiumidità ottenendo buoni risultati.

  • Il risanamento dei muri

    Per procedere a un corretto risanamento del muro è necessario:

    ● disintonacare il muro, portando in superficie la muratura in tutta l'area danneggiata più altri 50-100 cm;

    ● pulire la zona a dovere eliminando incrostazioni, residui, parti degradate, eccetera;

    ● lavare accuratamente con acqua dolce per eliminare tutto il sale;

    ● in alternativa, nei casi più gravi, è possibile applicare prodotti specifici che attraggono il sale presente nel muro e che devono successivamente essere asportati;

    ● applicare una malta deumidificante specifica che ripristini la stabilità del muro proteggendolo;

    ● terminare il lavoro con rasanti e pittura per interni o esterni, a seconda della parete su cui si è operato.

    Per una protezione ulteriore, è possibile ricorrere a pitture traspiranti anti-umidità. Per i muri interni è consigliabile associare anche un'azione anti-muffa.

  • Cosa non fare

    Spesso si pensa di eliminare il fastidio dell'umidità nei muri, soprattutto nel caso di pareti interne, ricorrendo a un intonaco o una pittura impermeabilizzante o piastrellando l'intera parete fino al soffitto. Questi rimedi però non risolvono il problema, perché l'umidità e i sali contenuti nei muri non vengono eliminati. Per di più, molte volte peggiorano la situazione perché non permettono al muro di “respirare” ed eliminare naturalmente l'umidità che in questo modo ristagna al suo interno.

    È possibile ricorrere a materiali impermeabilizzanti solo sui muri esterni (nel caso di umidità proveniente dal terreno) e solamente a seguito di un profondo risanamento che elimini l'acqua e i sali già presenti nel muro. E anche in questi casi, è un'operazione da limitare solo dove strettamente necessario.

    Il personale di Recco Colori è a disposizione per fornire ulteriori consigli sul trattamento dei muri danneggiati dall'umidità e su altri piccoli interventi domestici.